qualità certificata

Sostenibilità

Garantiamo la tutela e il rispetto degli ecosistemi che confinano e a volte anche convivono con i nostri frutteti attraverso buone pratiche agronomiche. Così si difende la biodiversità del Montello dove nei nostri terreni vivono gli alberi tipici della zona, che non tagliamo per fare legna, oltre alle viti.

I nostri vini sono:

Certificati BIODIVERSITY FRIEND

 Questa attestazione vuol dire che tuteliamo la biodiversità a 360°.  In concreto garantiamo la tutela e il rispetto degli ecosistemi che confinano e a volte anche convivono con i nostri frutteti attraverso buone pratiche agronomiche. Così si difende la biodiversità del Montello dove nei nostri terreni vivono gli alberi tipici della zona, che non tagliamo per fare legna, oltre alle viti.  In questo modo tuteliamo la fertilità dei suoli e la qualità dell’aria e dell’acqua che devono essere conservate per noi stessi e per le generazioni future in modo che il nostro Pianeta continui a vivere anche nei prossimi secoli.  Il Mondo, infatti non lo abbiamo ricevuto in eredità dai nostri antenati, ma in prestito dai nostri discendenti.

Per saperne di più https://www.csqa.it/CSQA/Norme/Valorizzazione-dei-Prodotti/Biodiversity-Friend

Sicuri per chi segue una dieta vegana

 Durante la lavorazione in cantina tutto quello che usiamo viene tracciato e controllato per garantire che durante la fase di chiarifica del vino, non si utilizzino prodotti di origine animale.  In questa parte del lavoro infatti e comune l’uso di chiarificanti di questa origine, noi invece usiamo esclusivamente quelli vegetali.

Il Sidro del Bosco è:

munito di certificazione biologica

La certificazione garantisce un miglioramento della gestione agronomica e di una tutela ambientale. La scelta dei materiali in cui conserviamo i nostri trasformati è sempre correlata alla sostenibilità ambientale e limitiamo il più possibile l’utilizzo di imballaggi non riciclabili.

Di produzione interamente vegana

 Durante la lavorazione in cantina tutto quello che usiamo viene tracciato e controllato per garantire che durante la fase di chiarifica del vino, non si utilizzino prodotti di origine animale.  In questa parte del lavoro infatti e comune l’uso di chiarificanti di questa origine, noi invece usiamo esclusivamente quelli vegetali.